Filtro
  • Scuola Secondaria I grado Scaletta Zanclea: Concerto di diamoniche

  • SCUOLA DELL’INFANZIA-PRIMARIA-SECONDARIA DI I GRADO DI ALI’ PROGETTO “SCUOLA APERTA” - FESTA DELLA PRIMAVERA

    “Per imparare in allegria”

     

    Tutti fuori dalle aule!

    Tempo di primavera, di allegria, di spensieratezza…anche noi, come la natura, ci siamo “svegliati”: no che prima fossimo “in letargo”! La differenza è che abbiamo festeggiato questa stagione, dedicandole un giorno intero. Con le nostre insegnanti abbiamo trasformato l’androne della nostra scuola in un grande laboratorio creativo, allestendo diversi “angoli di lavoro” e utilizzando anche materiale da riciclo: le coroncine e i braccialetti con i quadrifogli, l’albero di tappi, il volo di farfalle, la fioritura, i passerotti di carta, il coro, i tulipani colorati e i papaveri, l’orto di piante aromatiche. E per finire, l’appuntamento con la nostra periodica “merenda semplice”: questa volta, con macedonia, gelato e torte a base di frutti…naturalmente primaverili.

              

                                                      

        

  • PRIMARIA ALI’: PLURICLASSE II – III: “Un tuffo nel passato…molto lontano”

    Tutto è iniziato dall’analisi di un testo informativo proposto dal nostro libro di letture, “Dipinti di animali perché…”: con uno dei nostri soliti collegamenti interdisciplinari riguardante, in questo caso, la Preistoria, abbiamo imparato, rimanendone alquanto affascinati, che il bisogno di comunicare attraverso il disegno e la pittura è antichissimo e risale alla notte dei tempi. Per questo abbiamo voluto approfondire tale tematica: con l’aiuto della LIM, abbiamo potuto osservare uno dei più famosi dipinti rupestri che si trova nella grotta di Lascaux, in Francia. E con la nostra consueta voglia di “fare”, l’abbiamo riprodotto su sassi di fiume e di mare. Prima abbiamo disegnato il particolare del bisonte, poi l’abbiamo ripassato col pennarello nero e, infine, l’abbiamo dipinto con il colore a tempera Terra di Siena; mentre abbiamo colorato lo sfondo con tempera marrone. Questo laboratorio ci è piaciuto tantissimo, soprattutto perché ci ha fatto capire che, pur cambiando gli strumenti, l’esigenza che ha l’uomo di comunicare e di interagire con gli altri è sempre la stessa. Ecco alcuni esempi.

                 

  • Scuola Secondaria di I Grado di Alì Terme e di Scaletta Zanclea: "Progetto potenziArte"

            

    Per visualizzare il lavoro clicca sulle immagini 

  • Scuola Secondaria di I° grado - Nizza di Sicilia: Viaggio d’istruzione a Siracusa

    Noi alunni delle classi II e III A e III B,della scuola secondaria di primo grado di Nizza di Sicilia il 13 maggio 2016 ,abbiamo vissuto una bella esperienza;il viaggio d’istruzione a Siracusa !

    La presenza dei nostri professori e di una guida molto preparata,ha consentito al nostro itinerario,già molto intenso,d’interessarci,arricchirci,ma anche di divertirci!

    All’arrivo siamo stati accolti da Matteo,la guida,che ha preferito farci visitare il santuario della Madonna delle lacrime…la piccola effigie della Madonna,era da qualche giorno rientrata da Roma(per il Giubileo della Misericordia)…molto emozionante la storia,del quadretto di gesso e la sua miracolosa lacrimazione e di come fu edificata la basilica.

    Poco distante,le catacombe,aree cimiteriali,sotterranee,risalenti all’età antica,considerate seconde,per importanza ed estensione solo a quelle di Roma . Successivamente ,ci siamo spostati nell’area archeologica della Neapolis ,Orecchio di Dionisio e Teatro Greco(tra i più famosi del mondo antico) una mescolanza di civiltà Greca e Romana….l’Anfiteatro,l’Orecchio di Dionisio,

    esempi di acustica,eccezionali. La visita al Tecnoparco di Archimede,è stata una vera immersione nel passato di Siracusa,che ci ha rivelato,i grandi contributi,che hanno dato gli studi e le invenzioni del grande Archimede, scienziato siracusano ; abbiamo visitatole aree tematiche del Tecnoparco: Macchine semplici(le leve- bilance ..) Macchine da sollevamento/Idrostatica ed Idraulica/Orologi

     ad acqua e misura del tempo…Dopo il pranzo,ci siamo spostati ad Ortigia,la parte più antica della città di Siracusa,davvero incantevole,la lunga passeggiata nel centro storico…il Duomo,che abbiamo avuto la possibilità di visitare anche all’interno,la Fonte  Aretusa…il tempo è davvero volato…al rientro ci siamo congedati dai nostri professori,Di Blasi, Mancuso, Panfili, Pellizzeri…

    un grazie anche alla “scuola”che ci ha dato la possibilità di conoscere nuovi luoghi ed apprendere la cultura del nostro territorio!

    Vedi foto

  • DATE MANIFESTAZIONI DI FINE ANNO

    Errata Corrige: "Il concerto degli strumentisti di Scaletta Zanclea si terrà presso i locali della Scuola e non presso l'Auditorium di Nizza"

  • Scuola Secondaria di Nizza di Sicilia: Concerto di Fine Anno

    Vedi locandina allegata

     

  • Nella prima sezione dell'infanzia di Itala Marina esplode la primavera

  • Pasqua 2016 - 1 sezione Itala Marina

    In occasione della Pasqua la prima sezione della scuola dell'infanzia di Itala Marina si è trasformata in un laboratorio di pasticceria, e la tradizione è stata rispettata: i nostri piccoli grandi artisti hanno realizzato le cuddure con tanto entusiasmo e creatività.

    Vedi foto

  • Progetto “Beni culturali”: visista al Monastero di San Placido Calonerò

    Si è concluso per i ragazzi delle classi quarta sez. A della scuola primaria di Nizza , quarta e quinta della scuola primaria di Itala il progetto “Beni culturali” , con la visista al Monastero di San Placido Calonerò, oggi sede dell'Istituto Agrario P.Cuppari.

    Gli alunni , guidati dal vicepreside, hanno apprezzato la bellezza architettonica della struttura di recente ritrutturazione; inoltre hanno visionato le serre, i vigneti  , dove gli studenti ,futuri periti agrari, studiano sul campo. Fiore all'occhiello dell'Istituto la cantina , dove viene prodotto il vino “San Placido” , esportato anche in America.

    Vedi foto

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo