Allegati:
Scarica questo file (PROGETTO DIFFERENZIAMOCI.ODT)PROGETTO DIFFERENZIAMOCI.ODT[ ]7 Kb

Progetto "DIFFERENZIAMOCI" per imparare a differenziare divertendosi.

Il nostro Istituto ha aderito al Progetto pilota di Educazione Ambientale per la diffusione della cultura e della prassi della Raccolta Differenziata nella Sicilia "DIFFERENZIAMOCI".

Le nuove figure di riferimento previste dal Progetto sono: l'Ambasciatore Ambientale,Dott.ssa Agata Pantò, e il Team Ambientale, Dott.ssa Daniela Caruso e Dott.ssa Giovanna Vermiglio.
Le classi coinvolte sono 14, di cui : (9 le  quarte e quinte della Scuola Primaria) e (5 le prime della Scuola Secondaria di primo grado).

Le attività teoriche e pratiche sono state accolte con notevole entusiasmo dagli alunni,che, grazie ai laboratoriludico-didattici previsti dal Progetto, sono pervenuti all'acquisizioni di una maggiore sensibilità nei confronti della gestione dei rifiuti ed, in particolare, della raccolta differenziata.

Allegati:
Scarica questo file (PROGETTO DIFFERENZIAMOCI.ODT)PROGETTO DIFFERENZIAMOCI.ODT[ ]7 Kb

Curricolo verticale ambientale

In allegato il file in oggetto.

PRIMARIA ALI’ - PURICLASSE III-IV “Quando la Festa della mamma e il riciclo ...diventano un compito di realtà”

Tutto è nato, per caso, quando un giorno una compagnetta ha chiesto alla maestra Giovanna cosa avremmo fatto, o meglio, “manufatto” per l’annuale consueta Festa della Mamma. Si è aperta, così, la discussione sulle possibili cose da realizzare. Alla fine, uno di noi, rivolgendosi verso l’orto di piante aromatiche che abbiamo in classe, ha proposto di utilizzarle per ottenere il sale aromatico, visto che le nostre mamme sono tutte ottime cuoche. Tutti abbiamo accolto la proposta e, dopo aver cercato su internet il procedimento per ottenere questo condimento, ci siamo attivati per reperire il materiale occorrente: sale grosso, erbe aromatiche essiccate, vasetti di vetro, frullatore. Durante le ore di laboratorio, abbiamo preparato il nostro cadeaux per la mamma, confezionando il sale aromatico dentro graziosi vasetti di vetro, che abbiamo abbellito con un doppio nastrino di corda e di rafia con appesa un’etichetta con su scritti tutti gli ingredienti. Alla fine, arriva il bello…La maestra ci chiede di scrivere gli ingredienti e il procedimento, insomma la ricetta del sale aromatizzato alle erbe. E noi, senza esitare, abbiamo dato vita ad un testo regolativo, dal titolo: “Alla mia mamma, la cuoca più brava del mondo”.

Quando la realtà diventa “compito”, anzi “compito di realtà”!!!

Vedi foto

Scuola dell'Infanzia di Fiumedinisi :"DIFFERENZIO. .. RICICLO. ..TRASFORMO. .RIUTILIZZO "

"DIFFERENZIO. .. RICICLO. .. TRASFORMO. .. RIUTILIZZO. ..". Educare a far nascere una coscienza ecologica nei bambini diventa facile quando, attraverso il gioco, la creatività  e l ' espressività si attivano percorsi semplici ma molto significativi che diventano, con l'abitudine, stili di vita.

Vedi foto

L'ISTITUTO COMPRENSIVO DI ALÌ TERME PRESENTA L'ECO DAY: PER IMPARARE A DIFFERENZIARE, DIVERTENDOSI

Il 10 maggio si è svolto l’evento ECO DAY, presso l’Auditorium comunale di Nizza di Sicilia, trasformato, per un giorno, in un’enorme aula-laboratorio, dove gli studenti delle classi quinte della Scuola primaria e di I e II della Scuola secondaria di I grado dell’ Istituto Comprensivo di Alì Terme hanno approfondito, grazie agli interventi chiari ed interessanti di esperti del settore, la tematica ambientale della raccolta differenziata, nell’ambito del progetto regionale di ricerca-azione “DIFFERENZIAMOCI”, giunto alla sua seconda annualità.

Il progetto, proposto dalla Presidenza della Regione Siciliana, ha inteso coniugare la tutela dell’ambiente, dell’igiene urbana e della salute con i valori della legalità, dell’etica pubblica e del decoro urbano.

Presenti all’evento i relatori dott. M. Nicita del Dipartimento regionale dell’acqua e dei rifiuti, la referente regionale del progetto prof.ssa G. Barchitta, l’ing. O Barbera del CNR – ITAE – di Messina e le associazioni ambientaliste “Economia circolare” e “ Comitato jonico Beni comuni”. Si è trattato di una giornata di studio, quasi un compendio di tutte le attività previste da tale progetto, che ha interessato gruppi di alunni, coinvolgendoli in laboratori pratici, dove l’apprendimento, partendo dall’imprescindibile conoscenza, passa attraverso l’esperienza ludica per giungere all’acquisizione di competenze formative trasversali, a conferma dell’assunto che bisogna “sapere” per “saper fare”, senza dimenticare che si impara anche giocando.

Esperienza magnifica e rilassante, anche grazie ai graditissimi intermezzi musicali alla chitarra, al flauto, al pianoforte e alle percussioni, eseguiti dai ragazzi della Scuola Secondaria di I grado del nostro istituto

Progetto Differenziamoci: Alì

IL NOSTRO ORTO DI PIANTE AROMATICHE

 

SAM_1695.jpg

Dopo aver curato per settimane il nostro compost, aggiungendo gli “scarti” della mensa scolastica, ecco il risultato finale: un soffice e “profumato” terriccio pronto ad accogliere le talee di piante aromatiche: salvia, rosmarino, menta, lavanda, aneto, che abbiamo interrato dentro vasi riciclati di plastica.

Vedi foto

Progetto Differenziamoci: classe V Itala

                       308.jpg           309.jpg

Progetto Differenziamoci: laboratori didattici-creativi classe 5 A Nizza di Sicilia.

Gli alunni della 5A hanno risposto positivamente e continuano a partecipare con notevole entusiasmo a tutte le fasi previste dal progetto.Dopo le lezioni frontali, le ricerche, le domande stimolo e le discussioni guidate, gli alunni si sono cimentati in varie attività pratiche-creative per la preparazione del compost con gli scarti della mensa e la realizzazione di oggetti, riciclando carta, plastica, bottoni...

Vedi foto

"Differenziamoci": laboratori creativi Scuola Primaria di Scaletta Zanclea

Gli alunni della 4° e 5° di Scaletta continuano a mostrare notevole interesse ed entusiasmo verso ogni attività proposta,impegnandosi attivamente nello svolgimento dei vari laboratori ludico-creativi "ri-utilizzando" diversi materiali.

Vedi foto

"DIFFERENZIAMOCI" - Plesso Alì- Laboratorio pratico

Interessantissimo progetto, fin dalla sua iniziale fase teorica. Ma ancor più coinvolgente nella successiva: il laboratorio pratico, che ha visto lavorare appassionatamente, per settimane, noi alunni di IV e V Scuola Primaria e di I Secondaria di I grado. Visto che pranziamo a scuola, abbiamo selezionato e sminuzzato gli “scarti verdi” della mensa scolastica (bucce di mele e di pere, foglie di lattuga, gusci di uova, fondi di caffè) e, unendoli agli “scarti marroni” (foglie e rami secchi, fiori appassiti, paglia), abbiamo ottenuto il COMPOST, terriccio  morbido e profumato che utilizzeremo per realizzare il nostro “orto di piante aromatiche”.

Vedi foto

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Allegati:
Scarica questo file (PROGETTO DIFFERENZIAMOCI.ODT)PROGETTO DIFFERENZIAMOCI.ODT[ ]7 Kb